Precedente Gracias Successivo Io, regista di matrimoni